Dallo Spinning a Cardio Cycling®: scopri l'Indoor Cycling Mania

Lo sai che l’Indoor Cycling fa bene? Lo sai che l’Indoor Cycling è la moda del momento?

Attraverso un'analisi di quello che puoi trovare pubblicato sul WEB e con il nostro articolo puoi scoprire i benefici dello Spinning, la sua evoluzione nel tempo e di come Cardio Cycling® sia diventato la vera mania nel campo del fitness!

Partiamo dallo Spinning: è qui che Cardio Cycling® trova le sue radici



Lo Spinning è nato negli anni Ottanta, inventato da Johnny Goldberg, conosciuto come Johnny G. Il suo inventore ha creato lo Spinning come preparazione atletica per i ciclisti sulle lunghe distanze. L’impegno e la concentrazione richiesti hanno reso lo Spinning delle origini una vera e propria filosofia di fitness per il corpo capace di liberare la mente.
Ci dice Vanity Fair: “Johnny G anticipava così il trend che sta spopolando negli ultimi anni dove il focus è diventato la nostra energia interiore che ha come obiettivo quello di controllare il corpo”.



Si arriva poi al 1994, quando la prima bike stazionaria fa il suo ingresso in Italia al Festival del Fitness di Rimini. L’evoluzione del fitness di quegli anni porta una rapida espansione di questa disciplina, con l’affermazione dei marchi Spinning®,  Schwinn® e successivamente Group Cycling®. In quegli anni, la bike stazionaria veniva usata per simulare il gesto della pedalata e per riprodurre le andature tipiche del ciclista. 
Ora siamo andati oltre… e tra poco vedremo dove!

È vero che lo Spinning snellisce?

Si, è vero lo Spinning snellisce e lo dicono tutti sul web!

È vero che lo Spinning ha anche altri benefici per il corpo e per la mente?

Certamente! Ecco un riassunto degli articoli che trovi sul web.
Guarda tu stesso il web!

MyPersonalTrainer.it
Accademia Italiana Fitness
Vanity Fair
Bio Pianeta
SiamoSportivi.it
Domyos
Sport Magazine
AlimentazioneSportiva.it



Ma non solo… l’Indoor Cycling ti regala una mente più lucida, migliora la qualità del sonno, aiuta a combattere ansia e depressione, aumenta la percezione dell’ambiente e di se stessi e l’autostima. Aiuta la concentrazione, migliora i rapporti sociali e dà fiducia.
Avrai più facilità a concentrarti nel lavoro, a lavorare in team e sarai più disposto verso il tuo prossimo. Niente male, eh?!?!


L'Indoor Cycling è adatto agli atleti?

Si, perché ha “caratteristiche anaerobiche e di potenziamento in tempi molto più brevi della bicicletta da corsa o della mountain bike”.
Si, perché ti consente “di portare a casa allenamenti intensi e molto mirati, concentrati in tempi molto ragionevoli".



Si, perché “può essere praticato al chiuso, quindi anche nei mesi invernali”, senza la monotonia dei c.d. rulli, “permette l’allenamento delle caratteristiche anaerobiche e della potenza muscolare in tempi più brevi rispetto alla bicicletta da corsa o alla mountain bike”.
Si, perché “può essere una valida alternativa per chi ha problemi che non consentono il gesto della corsa” e “può essere utilizzato come allenamento complementare sostitutivo della corsa".
Scopri di più


Indoor Cycling e Cardio Cycling® mania! 

E arriviamo a noi… dai primi anni 2000 negli Stati Uniti lo Spinning si trasforma non solo gambe, ma anche addome, braccia e spalle.
Al movimento di rotazione della pedalata cominciano così ad essere associati altri movimenti con la parte superiore del corpo e con gli addominali, in modo che l’allenamento riesca ad attivare tutti i muscoli.
Il manubrio si alza, per ridurre il carico sulla colonna vertebrale e i benefici dello Spinning si amplificano in termini di forza, resistenza, elasticità, rafforzamento muscolare e – prepotentemente – in termini di aumento del dispendio calorico.



Top 5 Coolest Indoor Cycling Studios in LA

The Glorious Return Of Indoor Cycling

L’inserimento di movimenti non tipici del del gesto ciclistico rende l’allenamento completo e permette di assecondare il ritmo della musica, di ballare sulla bike.
Ed è così che l’Indoor Cycling diventa un allenamento adatto a tutti, in cui l’energia del gruppo e il ritmo della musica offrono ai Riders un percorso di dispendio calorico, di ossigenazione e di rigenerazione.

Questa è la moda del momento in USA, Canada, Francia, Olanda, Giappone, Korea, Indonesia, Nord Europa, UK e molto di più… e per questo comincia a espandersi tra le celebrities.



Gli istruttori diventano star e l'Indoor Cycling diventa protagonista anche del grande schermo.





Con Cardio Cycling®, lo stile moderno dell’Indoor Cycling si sposa con l’uso del cardio-frequenzimetro, per farti sempre “vedere” il tuo lavoro e fare in modo che tu impari a gestire e controllare il tuo cuore.
Se sei un atleta, questo ti servirà moltissimo per gestire la tua preparazione e centrare i tuoi obiettivi.
Se non le sei (ancora), questo ti servirà ad evitare stress eccessivi e a calibrare la tua sessione in funzione del tuo stato di forma del momento.



Il divertimento prende presto il sopravvento e ti accompagna alla fine della tua Ride, quando tu dirai: “Ma come? È già finita?”

Per leggere di più:

Vanity Fair
Sport Magazine
Sport & Medicina
Tuo Benessere
My Protein