L'Indoor Cycling nel mondo: scopri i cugini di Cardio Cycling®

Il mondo è impazzito per l’Indoor Cycling!

Sono in tanti a chiedercelo: ma come vi è venuta l’idea di Cardio Cycling®?

Un giorno un amico che è di casa a New York ci parla di SoulCycle un fenomeno esploso negli USA che ha fatto letteralmente impazzire gli americani… una vera e propria moda contagiosa che vanta testimonial come Ariana Grande e Michelle Obama.

🇺🇸 Indoor Cycling made in USA 🇺🇸

Tre giorni dopo eravamo a N.Y. per scoprire e provare di persona SoulCycle.
Abbiamo così “scoperto” la più grande industria mondiale di Indoor Cycling: SoulCycle che, con 50 studios esclusivamente dedicati a questa attività, è diventato un fenomeno di massa in USA e in Canada. Niente a che vedere con lo Spinning che veniva praticato nelle palestre in Italia.


Le Ride si svolgono in sale di pochi metri quadrati, con almeno 50 bike, talmente vicine tra loro che i manubri delle file posteriori si vengono a trovare oltre la sella di quelle davanti! Qui si pedala in penombra, a ritmo di musica e a lume di candela. Verso la fine della Ride si dedica qualche minuto a qualche esercizio con piccolo carico, in modo da realizzare un workout completo.



L’energia sprigionata dai Riders è davvero incredibile: la nostra prima Ride a Soul Cycle è stata alle 5,30 AM (si, hai capito bene: le 5 del mattino e la Ride era piena) ed è stato magnifico vedere quanto entusiasmo e quanta carica avessero i nostri compagni a quell’ora del mattino nello Studio di Bryant Park!



La formula è il pay-per-use: paghi solo quello che utilizzi davvero, senza iscrizioni e orpelli vari.
A SoulCycle si pedala in libertà e senza alcun monitoraggio. Di fatto al termine dell’allenamento nessuno sa quanto abbia lavorato (ma ti garantiamo che si suda parecchio) perché l’allenamento è del tutto svincolato dalla performance.
Questo perché SoulCycle è un allenamento per la mente, prima che per il corpo. Ti rilassa, ti carica, ti da fiducia in te stesso, migliora la tua autostima.
La mancanza di competitività trasforma l’allenamento in un’esperienza.
Nessun Rider si sente giudicato.
Questa, a nostro avviso, è la vera rivoluzione dell’Indoor Cycling, l’aspetto che ci piace di più: l’allenamento diventa adatto a tutti, possibile per tutti e divertente per tutti.
A Soul Cycle tutto è essenziale e spartano: non ci sono spogliatoi, soltanto armadietti a combinazione in un corridoio e qualche doccia.
Di questo però nessuno si lamenta, anzi: tutti adorano SoulCycle, che si trova perfino in alcuni film proiettati recentemente nelle nostre sale (I Feel Pretty, Sex And The City, il Diario di Bridget Johnes, ecc.)

SoulCycle ha appena aperto da pochi giorni a Londra, nel giugno 2019, e noi siamo già andati a vedere… cosa combinano? Continua a leggere e lo scoprirai!



Oltre a SoulCycle a New York vi sono decine di altre società che offrono memorabili esperienze di Indoor Cycling. Ecco alcuni esempi che abbiamo visto e sperimenteto personalmente:

FlyWheel vanta 3 studio a NY e decine in tutti gli USA.


L’architettura è sontuosa: si pedala in un anfiteatro con 60 bike disposte a semicerchio.



Qui la performance è tutto! I dati prestazionali dei Riders vengono monitorati e proiettati sullo schermo, ove si scatena una competizione tra i partecipanti. A fine Ride ti arriverà per mail la tabella con i dati della tua Ride cioè i watt prodotti e la tua posizione nella gara virtuale tra i Riders.

Anche Swerve Fitness si basa sulla performance.


I Riders vengono divisi in due squadre in competizione tra di loro. Anche qui alla fine della Ride ti arriva sul cellulare il riassunto dei tuoi risultati e di quelli della tua squadra.


🇬🇧 Indoor Cycling made in London 🇬🇧

Un’incredibile quantità di studios di indoor cycling si ritrova anche a Londra.

Boom Cycle sembra essere il precursore londinese: due studios in centro che dimostrano di avere qualche anno…


Al pari dei cugini americani, pochissimi spazi sono dedicati alla clientela e gli armadietti (con lucchetto) si trovano nel corridoio; non hanno gli spogliatoi come li intendiamo noi, ma soltanto le docce.

Digme Fitness è una realtà recente, fondata da un triatleta.



L’architettura riprende il layout ad anfiteatro che abbiamo trovato oltreoceano, la Ride è incentrata sul monitoraggio delle performance. Su due mega schermi viene proiettato un percorso virtuale, in cui ciascun Rider si trova impegnato in una gara a suon di watt, kcal, ecc.




Gli spogliatoi sono molto ampi e ospitano decine di docce e di armadietti a combinazione.



Il prodotto è più incentrato sulla tecnica e sulla performance, dedicato ai professionisti del pedale… non proprio pensato per i principianti o per chi semplicemente ha piacere di staccare la spina.

Nel panorama di indoor cycling boutique londinese, sicuramente la nostra preferita è Psycle London, una catena di eleganti boutique su strada in stile british, in città ce ne sono addirittura quattro!



La nostra favorita affaccia su una traversa di Regent Street, con ampie vetrine, arredi minimal, ambiente di design e funzionale.


Gli istruttori sono fantastici: una carica esplosiva di energia divisa in due sale con 45 bike ciascuna per 30 Ride complessive al giorno…. Ma non farti illusioni, trovare una bike libera è pressoché impossibile!


Tornati a Londra a giugno 2019, eccoci di nuovo a pedalare con Psycle. Oddie è semplicemente super: una Ride fantastica che è volata in un secondo a ritmo di musica. 

Vogliamo trovare un neo? I capelli di quella davanti proprio in faccia! Tanto sono attaccate le bike… non riesci neanche a fare un push up senza colpire il tuo vicino.


L’ultimo arrivato nella capitale britannica è 1Rebel.
 



Vicino a Victoria Station, a due passi da Buckingham Palace, è stato realizzato un vero e proprio teatro a due piani con 80 bike distribuite tra platea e balconata, consolle DJ, tecnico delle luci, palco mobile che si alza e si abbassa, video che scorrono su uno schermo enorme alle spalle dell’istruttore, un impianto audio che non ha nulla da invidiare alle discoteche di Ibiza!


Un vero e proprio spettacolo nell’arena di Indoor Cycling più grande del mondo! In questa cornice l’allenamento passa in secondo piano perché lo spettacolo prende il sopravvento.
Se passi da Londra devi assolutamente andare a provare, resterai a bocca aperta!


Da Londra è tutto? ASSOLUTAMENTE NO!!! L’ultimissimo arrivato è proprio SoulCycle! A Londra la gente è così pazza per l’Indoor Cycling che SoulCycle ha appena aperto il primo studio in Europa.

E noi non potevamo mancare! Il 24 giugno, a Londra a pedalare con loro, dopo appena due settimane dall’inaugurazione.

La sala vanta 63 bike, talmente vicine tra di loro che si fa fatica a raggiungere la propria. È incredibile la difficoltà che si fa a prenotare  una bike: abbiamo trovato posto soltanto alle 8 A.M. Tutto fully booked con istruttori carichi e Riders pieni di energia ed entusiasmo.

SoulCycle London ha però spogliatoi davvero piccoli: solo 6 docce e 3 panche in ciascun spogliatoio, per 150 armadietti!
Noi europei (a differenza degli americani) facciamo la doccia e questo aspetto forse è stato sottovalutato, con la conseguenza che dopo la Ride l’attesa per la doccia è piuttosto lunga…

🇫🇷 Indoor Cycling made in Paris 🇫🇷

I nostri cugini parigini hanno la fortuna di avere Dynamo Cycling.
 

Una catena di boutique moderne e funzionali, con 4 studios in centro a Parigi dove i servizi sono molto simili a quelli di SoulCycle, in chiave europea. Nessuna valutazione della performance, nessuna gara. Solo divertimento allo stato puro.


L’ambiente è pratico e comodo: spogliatoi, una piccola lounge room e spazi comuni ampi e puliti.


Anche i Riders di Cardio Cycling® ci hanno raccontato le loro esperienze di Indoor Cycling nel mondo: dal Nord Europa, al Nord America, fino in Asia l’Indoor Cycling è la moda del momento.

In Olanda Rocycle è il posto più cool di Amsterdam, con tre boutique dove si pedala a ritmo di musica a fianco di celebrities che fanno a gara per accaparrarsi una bike.

Anche in Giappone, ci riferiscono due nostri Riders appena tornati dal viaggio di nozze, pare stiano impazzendo per l’Indoor Cycling.
E in Korea si organizzano addirittura dei campionati, ove trionfa Jackie Cycle con i suoi divertenti video diventati virali.

🇮🇹 Cardio Cycling® 🇮🇹

L’osservazione diretta e la sperimentazione del mercato mondiale ci ha spinto a portare in Italia questo nuovo modo di interpretare l’Indoor Cycling.
Abbiamo preso ispirazione da tutto quello che abbiamo visto per poi trovare la nostra strada.
Alcune nostre peculiarità le puoi ritrovare a New York, Londra e Parigi, ma alcuni elementi sono solo nostri, primo su tutti l’utilizzo di cardiofrequenzimetri di ultima generazione grazie ai quali i nostri Trainers ti guideranno in un viaggio incentrato su te stesso, sul tuo cuore, sulle tue sensazioni e soprattutto sulle tue emozioni.




Questa è un’idea unica e originale di Aldo Mazzucco, fondatore della nostra società e esperto di fitness da oltre trent’anni, che cercava da tempo un sistema per coniugare l’energia generata dalle attività di gruppo con l’individualizzazione dell’allenamento.

E così nasce l’impiego del cardiofrequenzimetro durante le Ride: un metodo di monitoraggio individuale nell’ambito di una lezione musicale, che insegna ai Riders ad ascoltarsi, a capirsi e a conoscersi.


SCOPRI LA FORMULA DI PROVA



Se passi dagli Stati Uniti 🇺🇸, dal Canada 🇨🇦, dall’Inghilterra 🇬🇧, dalla Francia 🇫🇷, dal Giappone 🇯🇵, dall’Australia 🇦🇺, dall'Olanda 🇳🇱 o in altre destinazioni perché non provi a cercare uno Studio e vivere una nuova esperienza di Indoor Cycling?

Scoprirai un mondo che in Italia sta per arrivare… noi di Cardio Cycling® siamo stati i primi, ma siamo sicuri che presto altri seguiranno le nostre orme!

Non dimenticarti però di scriverci e di raccontarci tutto!

Cardio Cycling®